Il Corridoio Vasariano è un percorso sopraelevato di circa 1 km costruito su ordine del Granduca Cosimo I de’ Medici nel 1564, progettato da Giorgio Vasari. Ad oggi il Corridoio ha perso la sua funzione originaria cioè quella di fungere da passaggio interno trai due edifici ed è diventato un museo a parte rispetto alla Galleria degli Uffizi. Si tratta di un passaggio abbastanza stretto che ha il suo ingresso all’inizio del secondo corridoio della Galleria, per poi estendersi lungo l’Arno, sopra il Ponte Vecchio fino ad arrivare a Palazzo Pitti. Allora residenza della famiglia dei Medici, ospita oggi una parte della collezione di dipinti del Seicento e del Settecento degli Uffizi e quella degli Autoritratti degli artisti.

Scoprite i segreti che si nascondono dietro la sua costruzione e sentitevi parte della famiglia dei Medici camminando attraverso uno dei tesori nascosti di Firenze.

L’idea di un passaggio sopraelevato è stata innovativa, e dall’interno si può godere di una scenografica vista sul Fiume e sulla Chiesa di Santa Felicita. Dal corridoio si può vedere l’interno della Chiesa stessa così come lo vedevano i Medici quando assistevano alle funzioni; infatti lungo una parete c’è una finestra che si affaccia su quello che una volta era il palco privato della famiglia.

I clienti interessati a questo tour avranno l’occasione di scoprire grazie alla nostra guida specializzata, la famosissima collezione di autoritratti, unica al mondo per qualità e numero di opere presenti, frutto della passione per l’arte degli ultimi Medici.


Info Tour

- I biglietti sono inclusi
- Visita al Corridoio Vasariano ed agli Uffizi
- Tour privato per piccoli gruppi
- Partenza da un check-point concordato o pick-up in albergo
- Guida professionista
- Rientro al check-point concordato o drop off all'albergo
- Lingue parlate: Italiano + Inglese, Francese e Spagnolo su richiesta

Condividi

share on Facebook
× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies Accetto